copertina angolo della lettura

Angolo
della lettura

L’importanza della lettura.


Leggere ad alta voce è il modo più efficace per appassionare un bambino ai libri e alle storie, sviluppando in lui prima il piacere e il desiderio e poi la capacità autonoma di leggere.

Il bambino nasce con una grande propensione all’ascolto e la lettura ad alta voce ha risvolti importanti per lo sviluppo della personalità del bambino sul piano emotivo, relazionale, cognitivo, linguistico, sociale e culturale.

Sul piano emotivo la lettura consente al bambino di dare un nome alle emozioni dei protagonisti e, quindi successivamente, anche alle proprie, per riconoscerle meglio.

Sul piano relazionale la lettura abitua il bambino a percepire le azioni e le emozioni dei protagonisti stimolando l’empatia, cioè la capacità di comprendere ciò che gli altri provano.

Riguardo all’aspetto cognitivo la lettura sviluppa la creatività, amplia la memoria, potenzia le capacità logiche.

La lettura stimola lo sviluppo del linguaggio e l’organizzazione del pensiero per la successiva comunicazione; il bambino apprende nuovi termini per usarli nel linguaggio quotidiano.

Inoltre è dimostrato che i bambini esposti alla lettura affrontano la lettura in modo fluido e naturale ed infine in merito all’aspetto culturale, il libro, il libro è storia, morale, fonte tradizioni di intere generazioni.

Storytelling.


Raccontare una storia è come dipingere un’immagine con le parole.
Cosa c’è di più bello che fermarsi con il proprio bambino a raccontare, leggere, inventare storie immedesimandosi nel narratore o nei personaggi?

La narrazione è uno dei meccanismi psicologici più importanti soprattutto durante il periodo dell’infanzia e se, fatto in modo coinvolgente e semplice, la lettura diventa uno strumento efficace anche per l’apprendimento e l’insegnamento della lingua straniera.

I bambini si divertiranno nel “provare” a rinominare le immagini anche in lingua e cercheranno di raccontare in modo semplice la storia inventando nuove avventure.

Ti racconto una storia.


Ti racconto una storia è una collana pensata da docenti e coordinatori della rete di scuole Liberi di Educare per i bambini dai 18 mesi ai 6 anni.

Brevi racconti dall’intreccio semplice proposti anche in corsivo come se fossero scritti a mano sul quaderno dei ricordi e degli affetti personali. Un carattere, quello corsivo, che introduce ai primi esercizi di lettura dei bambini. Immagini semplici e dalla traduzione in lingua inglese per potenziare le attività Storytelling o arte di raccontare storie.

Ogni anno un volume, usato nelle scuole dell’Infanzia della rete come sfondo integratore delle varie attività: perché la realtà è composta da tante azioni di un unico, grande disegno.

Iscriviti alla nostra Newsletter